Fa tutto DeSousa, doppietta e goal all’overtime – Il Bolzano torna a sorridere

Foto: © HCB/Vanna Antonello

Doppietta e goal vittoria all’overtime. Serata da incorniciare per Chris DeSousa, che riporta l’HCB Alto Adige Alperia alla vittoria dopo un digiuno che durava da cinque partite. Il 2 a 1 inflitto all’EC VSV vale due punti, che fanno soprattutto morale e fanno ritrovare il sorriso alla formazione biancorossa. Tante le occasioni create dai Foxes, poco cinici però sotto porta e salvati da un grande Tuokkola nel finale.

Il primo tempo è una girandola di emozioni. Entrambe le formazioni partono su ottimi ritmi e il Bolzano sblocca il risultato al 04:14: conclusione di Halmo murata da un difensore, il disco resta lì per DeSousa che lo piazza all’incrocio dei pali. I Foxes prendono in mano il controllo del match e sfiorano più volte il 2 a 0, ma la fortuna decide di guardare da un’altra parte: prima Michele Marchetti colpisce in pieno l’incrocio dei pali, poi è Petan a colpire il palo interno dalla media distanza, dando al Palaonda soltanto l’illusione del goal. Ancora biancorossi pericolosi, questa volta con Halmo che innesca una mischia davanti alla gabbia di Kickert, con il puck che attraversa tutta l’area di porta. Il VSV può rispondere con il primo powerplay del match: il PK biancorosso tiene bene, ma a un secondo dal rientro in pista di Michele Marchetti è Rob Flick a trovare lo spiraglio giusto per battere Tuokkola. Bolzano che non si perde d’animo e va vicino ancora alla seconda marcatura, ma Sointu a porta quasi sguarnita non centra il bersaglio. Nel finale Foxes con l’uomo in più, ma Petan da due passi spara clamorosamente fuori. 1 a 1 alla prima sirena.

Grandi emozioni in avvio di periodo centrale. Il Villach spreca incredibilmente un 3 contro 0, con Tuokkola attorniato da giocatori in maglia biancoblu in contropiede, ma bravo a fermare la conclusione; sul ribaltamento di fronte Halmo offre un disco d’oro a Miceli, che però non inquadra la porta. Anche Monardo e DeSousa provano a impensierire Kickert, ma la gran mole di gioca prodotta non porta al goal e il risultato resta in parità.

Nel terzo drittel non cambia la musica, Frigo manca il 2 a 1 con un bel tiro dallo slot, poi le squadre sprecano un powerplay per parte. A una manciata di secondi dal termine, Tuokkola mette a segno la giocata della serata con una parata sensazionale sul tiro a botta sicura di Leiler. Ultimi minuti con i Foxes ancora con l’uomo in più, ma lo special team non gira e il match scivola all’overtime.

A risolvere la contesa è ancora lui, Chris DeSousa, che sulla giocata di Halmo fa suo il disco e lo infila alle spalle di Kickert per il definitivo 2 a 1.

Egger e compagni torneranno sul ghiaccio del Palaonda domenica, alle ore 17:30, per il big match contro i Black Wings Linz.

(L.T.)

HCB Alto Adige Alperia – EC VSV 2 – 1 [1-1; 0-0; 0-0; 1-0]

Reti: 04:14 Chris DeSousa (1-0); 11:47 Robert Flick PP1 (1-1); 63:41 Chris DeSousa (2-1)

Arbitri: Bulovec, Nikolic / Schauer, Zgnoc
Spettatori: 2.700