“Hockeytown”, triplice sold out all’UCI Cinema: proiezione aggiuntiva il 10 maggio al Cristallo

Quale tra i giocatori caricava la squadra urlando a squarciagola nello spogliatoio del Palaonda come si vede fare nei film americani? Che stratagemma ha ideato l’ex coach Kai Suikkanen per rimotivare i giocatori di una squadra ultima in classifica a 40 punti dalla prima?

Conclusa da poco una stagione in cui i Foxes non sono riusciti a difendere il titolo, riuscendo comunque a brillare in Champions Hockey League, i tifosi biancorossi e gli appassionati di hockey possono rivivere la straordinaria stagione 2017 – 2018 grazie ad un documentario di 90 minuti realizzato dallo scrittore bolzanino Daniele Rielli. La prima proiezione di “Hockeytown”, questo il titolo del film, avrà luogo il 9 maggio alle ore 20 presso l’UCI Cinema del Twenty di Bolzano, con repliche previste per il 10 e 11 maggio (sempre alle ore 20). Tutti i biglietti in prevendita per le tre serate sono andati esauriti nella giornata di domenica, per questo è stata creata una data aggiuntiva: la proiezione avrà luogo venerdì 10 maggio al Teatro Cristallo con inizio alle 21 (biglietti alle casse del teatro due ore prima della proiezione e su http://midaweb03.midaticket.it/MidaTicket/AOL/AOL_Default.aspx?Negozio=28.

Nella prima parte del documentario, pensata anche per un pubblico nazionale, Rielli ripercorre alcuni dei momenti clou degli 85 anni di storia biancorossa in cui hanno giocato fianco a fianco stelle che hanno fatto la storia dell’hockey mondiale come Jaromir Jagr (due Stanley Cup, un oro olimpico e secondo miglior marcatore della storia della NHL dietro soltanto al mostro sacro Wayne Gretzky) e leggende locali come Gino Pasqualotto, recentemente omaggiato con il ritiro della mitica maglia numero 33. Lo scrittore bolzanino racconta quindi l’epica cavalcata della stagione 2017/2018 dalla vittoria grazie a cui il Bolzano ha lasciato l’ultimo posto in classifica, passando per la fondamentale e rocambolesca partita casalinga contro lo Znojmo che ha consentito l’ingresso in extremis ai playoff, per arrivare, turno dopo turno, alla emozionante vittoria finale.

“Hockeytown” è un racconto corale in cui, prima di tutto, è “la città dell’hockey” ad essere protagonista attraverso la narrazione di quello che accade sugli spalti, fra collezionisti di autografi, incontri ravvicinati per spronare i giocatori e tifosi che distribuiscono chili di caramelle ai bambini. Una curva quella biancorossa che, a detta di tutti giocatori, non ha eguali nel mondo. Nel corso del film riaffiorano i ricordi di vecchie glorie come Gino Pasqualotto, Martin Pavlu e Lucio Topatigh e i protagonisti della stagione scorsa, dal capitano Alex Egger, a Mike Halmo, Angelo Miceli, Alex Petan, oltre, naturalmente, all’ex coach Suikkanen.