Un altro Hults per l’HCB – Cole, il fratello di Mitch, è un nuovo difensore dei Foxes

Foto: Craig Houtz

Nuovo colpo di mercato per il reparto difensivo dell’HCB Alto Adige Alperia. A sbarcare nel capoluogo altoatesino è il 24enne terzino statunitense Cole Hults, fratello minore di Mitch, ufficializzato in biancorosso soltanto cinque giorni fa.

Cole Hults (183 cm x 86 kg) è un giocatore che alle indubbie capacità difensive unisce anche spiccate qualità offensive. Nelle ultime due stagioni è stato un prospetto NHL, traguardo che non ha ancora accantonato: Cole ha però deciso nel frattempo di provare l’esperienza oltreoceano, insieme al fratello, con la maglia del Bolzano.

La carriera
Cresce hockeysticamente nella sua città natale, Madison (Wisconsin), dove da junior riesce a farsi un nome giocando in USHL fino al 2017, quando viene draftato dai Los Angeles Kings come 134esima scelta. Prosegue il suo percorso con la Penn State University, in NCAA, dove in 111 presenze mette a segno 78 punti (17 goal e 61 assist): il 19 ottobre 2019 diventa anche il primo difensore nella storia della Penn State a segnare un hat-trick. Firma un contratto entry-level di due anni con i Kings e nella stagione 2020/21 arriva in AHL, con il farm team degli Ontario Reign (19 presenze, 5 punti). A seguito di una trade l’anno successivo sbarca poi nell’organizzazione degli Arizona Coyotes: gioca ancora in AHL, con il farm team dei Tucson Roadrunners, dove vive un’ottima stagione collezionando 17 punti (7 goal e 10 assist) in 54 presenze.

“Per me è un nuovo inizio – spiega Hults –, negli ultimi due anni non sono arrivato dove avrei voluto, l’esperienza europea per me sarà importante perché voglio vincere tanto con i Foxes e imparare sempre di più: l’obiettivo per me resta quello di giocare in NHL e anche questa mia decisione fa parte del processo che voglio mi porti a quel livello. La squadra dell’anno prossimo ha tanti ottimi giocatori, sulla carta possiamo arrivare lontano e starà a noi dare tutto perché questo accada: sarà bellissimo giocare insieme a mio fratello, ci divertiremo”.

“I tifosi avranno modo di apprezzare la sua velocità e il suo pattinaggio – così coach Glen Hanlon –, Cole ha grandi abilità nel primo passaggio e anche nella fase offensiva del gioco: sta entrando nei suoi anni migliori e sarà bello poterlo vedere crescere ancora a Bolzano”.

Ulteriori informazioni su Cole Hults: https://www.eliteprospects.com/player/300850/cole-hults

 

Serio infortunio per Nick Lappin – Carriera a rischio
E’ con grande dispiacere che apprendiamo di un grave infortunio alla schiena riportato da Nick Lappin durante un allenamento in palestra. Il danno rimediato lo costringerà a restare fuori per un tempo indefinito: vista la situazione e la gravità dell’infortunio, Nick valuterà il da farsi, considerando anche il ritiro. Al giocatore, da parte di tutti noi, va il più grande in bocca al lupo per una ripresa totale dall’infortunio e per il futuro personale e professionale.

La società biancorossa è già al lavoro per trovare un sostituto valido nel ruolo di Lappin.

 

Simon Pitschieler ancora alle prese con problemi fisici, non tornerà in biancorosso quest’anno
L’HCB Alto Adige Alperia comunica che l’attaccante Simon Pitschieler non tornerà a vestire la maglia dei Foxes per la stagione 2021/22. Il 24enne gardenese è infatti ancora alle prese con i problemi fisici che l’hanno costretto a saltare buona parte dello scorso campionato: dovrà quindi proseguire la riabilitazione anche nel corso della stagione 2022/23, valutando nei prossimi mesi se tornare sul ghiaccio nella sua Val Gardena. A Simon va un grande in bocca al lupo per una completa guarigione, le porte dell’HCB in futuro resteranno per lui sempre aperte.