HCB, una doppia trasferta per rinascere

Foto: © HCB/Vanna Antonello

L’HCB Alto Adige Alperia è pronto a ripartire. L’ultimo posto in classifica non rispecchia di certo le qualità del roster biancorosso: lo sanno i giocatori, lo sa coach Pat Curcio. Dopo una settimana di duro lavoro i Foxes sono pronti a raccogliere quanto di buono è stato dimostrato finora e dare tutto in un weekend importantissimo. Non ci sarà il Palaonda ad accogliere il Bolzano questa settimana, bensì due ghiacci difficili, ma allo stesso tempo stimolanti: Villach e Salisburgo.

Venerdì 6 ottobre, alle ore 19:15, Egger e compagni saranno impegnati in casa dell’EC VSV, compagine che si trova all’ottavo posto della EBEL, a soli due punti dai Foxes. La classifica è davvero cortissima, ma c’è bisogno della prima vittoria esterna per scalarla. A Graz è sfumata nel modo più incredibile, ma a Villach ci sarà modo di imparare dagli errori e mettere l’anima sul ghiaccio per tutti i 60 minuti. I carinziani, dal canto loro, stanno vivendo un momento ugualmente complicato: dopo un avvio con tre vittorie in quattro partite, la compagine di coach Greg Holst è incappata in una serie di quattro sconfitte consecutive, due in casa contro Klagenfurt e Salisburgo, e due sui ghiacci di Dornbirn e Vienna. Al ritorno alla Stadthalle i padroni di casa avranno fame di punti e il match si preannuncia caldissimo. Attenzione soprattutto a Miha Verlic, top scorer degli austriaci con 9 punti, di cui ben 8 goal. I biancorossi rispondono con Austin Smith, che dopo 8 partite è il top scorer della EBEL grazie a 13 punti frutto di 4 goal e 9 assist.

Domenica 8 ottobre, alle ore 16, il Bolzano sarà invece impegnato a Salisburgo per il big match contro i Red Bulls. Dopo un avvio di campionato difficile (tre sconfitte nelle prime tre gare), Raffl e compagni sono riusciti a risalire la china e al momento sono fermi al quinto posto in classifica, a quota 12 punti. Una settimana impegnativa per gli austriaci, che martedì sono stati di scena anche in CHL, dove hanno vinto per 5 a 4 in casa del Wolfsburg. Prima di affrontare i Foxes, venerdì sera i Red Bulls se la vedranno in casa del Graz.

“Nelle ultime partite abbiamo creato di più – così coach Pat Curcio – adesso dobbiamo crescere per capire come si vince: abbiamo commesso tanti errori individuali, ma questa settimana abbiamo lavorato tanto per aggiustare questi problemi”.

“Dobbiamo giocare al 100% per tutti i 60 minuti – spiega il top scorer biancorosso, Austin Smith – non possiamo permetterci di fermarci. Con il tempo stiamo migliorando tanti aspetti, compresa la disciplina, e dobbiamo fare semplicemente ciò che sappiamo fare, con giocate intelligenti nel momento giusto. Soprattutto dobbiamo imparare come gestire il vantaggio e l’orologio”.

I match di Villach e Salisburgo in diretta su Video33

Le partite di venerdì, contro EC VSV, e domenica, contro EC Red Bull Salzburg, verranno trasmesse in diretta televisiva su Video33, emittente della Rosengarten Media, media-partner dell’HCB Alto Adige Alperia. Le prime due Rosengarten Hockey Nights saranno così visibili sul canale 10 del digitale terrestre (in Alto Adige) e in streaming per l’Italia al link http://www.video33.it/Livestream.

(L.T.)