Un nuovo difensore per il Bolzano – Arriva il canadese Jordan Rowley

Foto: © Pelicans

L’HCB Alto Adige Alperia torna sul mercato e puntella il reparto arretrato. La società biancorossa ha infatti ingaggiato il 28enne difensore canadese di stecca sinistra Jordan Rowley, che si unirà al gruppo a partire dalla prossima settimana.

Rowley (180 cm x 84 kg) è un difensore solido e dotato di un ottimo controllo del disco, il che gli permette di costruire gioco e rendersi pericoloso in zona offensiva, grazie anche ai suoi potenti tiri dalla blu. Il canadese è un gran lavoratore, con sani valori dentro e fuori dal ghiaccio. Inizia la sua carriera nell’hockey giovanile in Western Hockey League, dove gioca con i Kamploops Blazers e i Prince Alberta Raiders. Nel 2011 passa nel campionato universitario Usports con la University of Alberta: in 5 anni e 143 partite mette a segno 99 punti. Nel 2014 disputa le Universiadi con il Team Canada. Nella stagione 2015/16 fa segnare le sue prime presenze in ECHL con gli Orlando Solar Bears, per poi tentare l’anno successivo l’avventura europea in Allsvenskan, tra le fila dell’HC Vita Hästen. Qui raccoglie 19 punti in 51 presenze, guadagnandosi un contratto nella Liiga finlandese, dove veste la maglia dei Pelicans.

Ulteriori informazioni su Jordan Rowley: https://www.eliteprospects.com/player/11691/jordan-rowley

Weekend di grande hockey al Palaonda – Arrivano Villach e Salisburgo
Dopo tanti chilometri trascorsi a bordo del bus, l’HCB Alto Adige Alperia è finalmente pronto a godersi un weekend tra le mura di casa. Nel giro di due giorni, infatti, il Palaonda ospiterà due big match, durante i quali i biancorossi cercheranno di restare ancorati alle prime posizione della classifica: dopo 12 match giocati, infatti, Bernard e compagni sono al momento al terzo posto, a -1 dal Graz e a -11 da un Vienna in fuga e ancora imbattuto.

Venerdì 26 ottobre, alle ore 19:45, i Foxes affronteranno l’EC Panaceo VSV. I carinziani stanno vivendo un avvio di stagione piuttosto difficile e fin qui hanno raccolto soltanto 12 punti, piazzandosi al penultimo posto. Attenzione però, perché nell’unico precedente stagionale, andato in scena alla Stadthalle lo scorso 28 settembre, gli austriaci l’hanno spuntata per 3 a 2 ai tiri di rigore. La truppa di coach Gerhard Unterluggauer arriva da una serie negativa di tre partite e ha bisogno di punti per rilanciarsi: per farlo si affiderà al top scorer Jerry Pollastrone, l’ex biancorosso che fin qui ha messo a segno 7 goal e 3 assist. I Foxes hanno però più armi con le quali ribattere: la prima porta il nome di Mike Blunden, devastante in questo avvio di stagione e autore di 9 goal e 8 assist, ai quali si aggiungono le cinque reti messe a segno in Champions Hockey League. Segue a ruota Brett Findlay, assistman d’oro dei biancorossi (2 goal e 14 assist per lui). Tra i pali invece sarà sfida tra Leland Irving, secondo miglior portiere della lega con una percentuale parate del 93,8%, e Dan Bakala, il canadese arrivato a Villach nel corso dell’estate e fermo al 91%.

Domenica 28 ottobre, alle ore 18, al Palaonda arriverà invece il Red Bull Salzburg. Una sfida senza fine quella tra Foxes e Red Bulls, una rivalità che ha reso questo match un grande classico della Erste Bank Eishockey Liga. Nel primo incontro stagionale tra le due formazioni sono stati i biancorossi a spuntarla, violando per 2 a 1 l’Eisarena. Gli austriaci erano però nel mezzo di una “falsa partenza”, alla quale hanno rimediato scalando la classifica e portandosi al quarto posto, a -3 proprio dal Bolzano: nelle ultime otto uscite, infatti, i ragazzi di coach Greg Poss hanno perso soltanto contro Vienna. Particolarmente “on fire”, e non è una novità, John Hughes: il canadese ha messo a segno fin qui 17 punti, frutto di 3 goal e 14 assist.

“Il Villach è una squadra contro cui ci sarà sicuramente da battagliare – spiega il top scorer biancorosso, Mike Blunden – a casa loro abbiamo fatto fatica e abbiamo perso ai rigori, vogliamo fare meglio davanti ai nostri tifosi. Il Salisburgo ha tanto talento e velocità, dovremo stare attenti anche perché sono in un ottimo periodo di forma. Sicuramente per noi è positivo passare un intero weekend tra le mura di casa, abbiamo fatto tanti chilometri in pullman e avevamo bisogno di goderci il nostro pubblico e il nostro stadio”.

 

Venerdì 26 ottobre 2018, ore 19:45 (Palaonda, Bolzano)
HCB Alto Adige Alperia vs EC Panaceo VSV

Domenica 28 ottobre 2018, ore 18:00 (Palaonda, Bolzano)
HCB Alto Adige Alperia vs EC Red Bull Salzburg

 

 

Classifica EBEL (dopo 12 giornate)

1. Vienna Capitals 35 punti
2. Graz99ers 25
3. HC Bolzano 24
4. Red Bull Salzburg 21
5. EC KAC 18*
6. HC Innsbruck 15
7. Black Wings Linz 14
8. Fehervar AV19 14
9. Dornbirn Bulldogs 13
10. Medvescak Zagabria 13*
11. EC VSV 12
12. HC Orli Znojmo 9


* una partita in meno